artiglio del diavolo.jpg
  • 500ml

  • 250ml

  • bustina 10ml

L’artiglio del Diavolo appartiene alla famiglia delle Pedaliaceae, di cui la fitoterapia tradizionale utilizza le radici secondarie per la diminuzione dell’infiammazione articolare e per il recupero delle sue funzionalità. Diverse ricerche scientifiche hanno evidenziato l’efficacia delle radici di questa pianta nel trattamento della lombalgia, grazie alle sue proprietà lievemente antiartitiche

Le sue proprietà:

1 - Antinfiammatorie e antiartritiche

2 - Antireumatiche

3 - Spasmolitiche (supporto a terapie di cura per disturbi o malattie dell'apparato gastro-intestinale)

CURIOSITÀ: il nome sembra derivare dalla forma delle radici secondarie, le quali affiorano dal terreno.

ORIGINE: Namibia 

Questa pagina riporta le proprietà della pianta che si possono reperire 

nella bibliografia scentifica ed in internet. 

Le informazioni riportate non sono consigli medici e hanno solo fine illustrativo. 

Quanto riportato non sostituisce il parere dei medici.

Artiglio del Diavolo